Siamo a dicembre 2018, mi contatta un giovane addetto ai sistemi di gestione che mi chiede di spiegargli meglio, magari con un diagramma di flusso, come iniziare a districarsi per inquadrare mentalmente la sua organizzazione.
Ho cercato di spiegargli che iniziare a capire e conoscere a fondo la struttura dove si opera, capire le necessita funzionali e tutte le esigenze ad esse conseguenti.
Non l’ho sentito molto convinto e allora gli ho proposto di interiorizzare questo diagramma di flusso recuperando un lavoro che avevo fatto per un corso di formazione interno
clicca sull’immaginane per scaricare il file
Questo è un modello base che si applica a qualsiasi comparto aziendale e non finisce mai, nel senso che, più entri nel dettaglio e più il modello si replica.
Ancora più perplesso mi ha chiesto ma cosa significa non finisce mai?
ho risposto, nel diagramma si inizia dall’azienda dal Core Business, dalla politica, dal personale e via via, ma tu puoi applicare lo stesso modello di analisi anche al reparto magazzino, o all’ufficio amministrativo,
Poi ti rendi conto che il magazzino è diviso in due specifici reparti magazzino materie prime e magazzino prodotti finiti  e che l’ufficio Amministrativo e diviso in ufficio Acquisti, ufficio vendite, ufficio dl personale e poi …
Non per nulla le Norme adottano schemi per indicare il miglioramento continuo   

Come si nota sia il PDCA che il Miglioramento hanno un senso circolare continuo com un orologio, non un senso lineare con un inizio ed una fine.

Spero di essere stato chiaro.